• Un progetto web per il diritto dell’infanzia alla non violenza

    logo-ntisC’è un sito internet che nell’oceano di informazioni e opinioni sul mondo dell’infanzia e dell’essere genitori è veramente speciale.
    Si chiama Nontogliermiilsorriso ed è nato circa sette anni fa da un gruppo di genitori che sentiva il bisogno di condividere pensieri a proposito della “violenza educativa”, ritenendo, come scritto nella presentazione, che «la violenza, l’esercizio del potere e del controllo non siano eticamente accettabili e non possano mai aiutare a crescere e a stringere rapporti giusti e alla pari con gli altri».


  • Un fumetto fantasy pieno di significati

    proibitodormire1L’autrice di Proibito dormire e la sua casa editrice debuttano in contemporanea. Giovanissime e palermitane entrambe, sono accomunate anche dalla volontà di esplorare tratti dell’esistenza e temi sociali con il medium del fumetto. In questo graphic novel d’esordio, gli appassionati del genere possono ritrovare un gran numero di topoi del fantasy classico, tra mito e simbolismo.


  • Fare con le proprie mani, un albo per i più piccoli

    teodoro-coltiva-i-fagioli---310-310Coltivare, fare una torta, cucire, costruire, dipingere…. tutto ciò che si fa con le mani, che produce un risultato personale e vitale è incanto per i bambini, ed è importantissimo, per loro, poter sperimentare con attrezzi veri, in situazioni reali e concrete.


  • Che cos’è un desiderio?

    desiderioDopo averci esplicitamente chiesto, spiazzandoci, da quanto tempo non avessimo ricevuto un abbraccio, Jimmy Liao si addentra in un altro groviglio filosofico fondamentale:  l’essenza del desiderio.


  • Guerrilla art: l’arte della strada e della partecipazione

    risveglicittaIn un contesto urbano diventa necessario costruire un legame diretto con il paesaggio, con gli aspetti del mondo naturale, o con una comunità più ampia. Fare street art è un modo per incoraggiare questa connessione. Aggiungendo qualcosa al paesaggio, lo rivendico come mio: in questo modo divento un’attiva partecipante del suo funzionamento e, in parte, creatrice del suo complesso linguaggio.


  • La prima Campagna Soci: “Open it! Coltiviamo insieme cultura sostenibile”

    tropico del libro in trasparenzaL’associazione Open Culture Atlas lancia la sua prima Campagna Soci Sostenitori, per l’anno 2016, per dare una base alle attività svolte attraverso Tropico del Libro e Open Culture Atlas.


  • DISTRIBUIRE LIBRI IN ITALIA #9 / Le “alternative”, un anno dopo

    distributori_libri Un anno fa abbiamo intervistato alcuni neonati progetti di distribuzione libraria. L’occasione scaturiva dalla decisione dell’Antitrust di dare via libera alla joint venture tra Messaggerie e Feltrinelli. Cerchiamo, oggi, di dare un aggiornamento, raccogliendo anche l’opinione di chi li utilizza.


  • LibereScelte: lo scaffale dei bambini

    Cari bibliotecari, librai, insegnanti e operatori educativi e culturali interessati a offrire al pubblico dei più giovani opportunità di lettura: siamo felici di presentarvi e mettere con voi alla prova il nostro ultimo progetto associativo, che origina dall’esperienza di ricerca e selezione di libri per bambini e ragazzi di LibereLettere. Il progetto si propone di mettere a sistema … Continua la lettura di LibereScelte: lo scaffale dei bambini


  • Armati di sapone (eco) per cambiare il mondo

    banda-del-bicarbonato-I detersivi che usiamo, e i prodotti per la cura del corpo, sono tossici e inquinanti. Così chiunque abbia a cuore la qualità di terra e acque, la salute propria e degli altri animali, prima o poi si pone il problema di quali alternative siano possibili. Eccole qui, e declinate per ragazzini con voglia di pasticciare.