La stanza del traduttore | una stanza tutta per sé

http://lastanzadeltraduttore.com/
Il titolo del sito mantiene quello che promette: qui i traduttori, figure tradizionalmente considerate solitarie, in realtà in eterno dialogo col mondo, raccontano i loro spazi di lavoro. Stanze, certo, ma non solo: anche studi, torrette, panchine, cabine di proiezione di cinema: ovunque il traduttore si trovi o si sia trovato ad affrontare le insidie del testo. Il computer, i dizionari, le lampade, scudieri fedeli nella quotidiana impresa: in loro compagnia, da ogni “stanza”, scaturisce una storia e una riflessione.

  •  
  •  
  •  
SEGUI TROPICO VIA RSS O NEWSLETTER

2 pensieri su “La stanza del traduttore | una stanza tutta per sé”

  1. Grazie ai bravi traduttori per rendere possibile a tutti quelli come me (ignoranti di idiomi a parte il proprio) di godere di tutto quello che sarebbe altrimenti incomprensibile. A tutti voi il mio saluto e la mia stima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *