NOTIZIE

  • Nascita inaspettata di una piccola biblioteca

    biblioteca_cerenovaSu Tropico del Libro parliamo di biblioteche da anni e, come tutti, abbiamo assistito al loro passaggio di diritto tra le specie in via di estinzione. Per questo motivo a prevalere è stato lo stupore quando, poche settimane fa, ci è giunta la notizia che ne stava per nascere una a due passi dalla nostra redazione…


  • Storie in movimento. Dai libri itineranti alle biblioteche senza parole

    pianissimoIn un paese come l’Italia, in cui una persona su due non legge affatto, una famiglia su dieci non ha nemmeno un libro in casa e dove ci sono moltissimi comuni che non hanno né librerie né biblioteche, ci chiediamo quale sia il valore del libro e come si possa fare per incentivare la lettura.


  • Messaggerie, Feltrinelli e i piccoli editori confusi

    flickr-amilymwrIl matrimonio tra Messaggerie e Feltrinelli nel settore della distribuzione di libri s’ha da fare. Così ha deliberato l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato dopo un’accurata analisi del settore e svariate audizioni delle parti interessate. Proprio questo lavoro di analisi merita uno sguardo più approfondito


  • Messaggerie + Feltrinelli: l’unione fa la forza… di chi?

    Pochi giorni fa è giunta la notizia di un’alleanza tra il Gruppo Messaggerie e il Gruppo Feltrinelli nel comparto della distribuzione dei libri. La scelta delle parole usate per annunciarla ci ha fatto riflettere e abbiamo cercato di esplorarne il significato rivolgendo alcune domande ai diretti interessati e ad altri soggetti della filiera editoriale inevitabilmente coinvolti


  • Prove di comunicazione coordinata tra biblioteche digitali: nasce BiblioMediaBlog

    Una strategia di comunicazione bibliotecaria per la prima volta a livello nazionale e non estemporanea. È questa la missione di BiblioMediaBlog, “il blog delle biblioteche pubbliche digitali italiane”, nato dalla collaborazione di un gruppo di bibliotecari (e biblioteche) con l’azienda MediaLibraryOnline, che da anni è uno dei principali fornitori di servizi di prestito digitale…


  • In biblioteca per appartenere a un mondo

    I senzatetto e le biblioteche pubbliche: storie, riflessioni e qualche proposta per accogliere il “problema”. Una biblioteca che voglia dirsi veramente pubblica, una biblioteca pubblica che funziona, anzi addirittura la biblioteca pubblica ideale, è quella che riesce a contenere al suo interno la società che sta fuori dalle sue pareti…


  • Il diritto alla felicità del lettore digitale

    Quando un anno fa con Quintadicopertina abbiamo presentato il Kit di sopravvivenza del lettore digitale (ebook) sapevamo che ce n’era l’esigenza, ma non immaginavamo che oltre 5mila persone l’avrebbero scaricato (e speriamo letto). Per festeggiare questo interesse abbiamo deciso di pubblicarlo anche a puntate tematiche.


  • Social Book, come nasce una biblioteca diffusa

    Social Book, progetto per la creazione di reti di prossimità attraverso la condivisione delle biblioteche personali tra abitanti dello stesso quartiere, si unisce a Open Culture Atlas, piattaforma di geolocalizzazione culturale partecipata. Quello che ne nascerà è un “atlante dei libri” in possesso dei membri di Atlas che li vorranno condividere


  • La voglia di leggere che ti punge, grazie al BiblioApeCar

    bibliocarSecondo una tradizione consolidata ma ancora mai messa a sistema, nasce a Trani, in Puglia, una nuova declinazione di quel modo di concepire la missione della biblioteca pubblica come creatrice di nuovi lettori, piuttosto che come luogo esclusivamente consacrato a quel piccolo manipolo di studiosi e lettori forti che l’Italia mestamente ospita.