Davide Calì

Il nemico

Raccontare snodi ricorrenti ed universali nella storia umana: perché mi schiero contro qualcuno? Il mio combattere definisce me stesso? L’altro è davvero altro da me? Raccontare al contempo un brano di storia: la prima guerra mondiale con le sue trincee isolate ed il suo drammatico logorio dell’individuo – soldato. Raccontarli delicatamente, facendo a tratti sorridere, facendo sì che un bimbo di otto anni dopo la lettura dica “mi sono commosso”.