24Letture | la scrittura collettiva del Sole 24 Ore

http://24letture.ilsole24ore.com/2012/02/scrittura-collettiva/
24Letture è un progetto di scrittura collettiva all’interno del blog “24Letture”. L’idea è molto semplice ma comunque innovativa per il panorama dei quotidiani storici italiani: secondo questo spirito, se tante menti creative partecipano alla stesura dello stesso libro, crescono le probabilità di avere idee originali, e quindi, un prodotto finale di valore.

Come funziona: si comincia con un incipit comune che funge da ispirazione per i partecipanti, i quali sono chiamati a proporre il capitolo a seguire. I capitoli più votati dalla community vengono scelti a continuazione della linea narrativa già proposta oppure inventando ulteriori ramificazioni, proponendo una prospettiva diversa al testo. Nove mesi per nove capitoli, questa è la tempistica di riferimento.
Partecipare al documento condiviso è semplice: il romanzo in fieri è nel cloud di Google Docs, quindi basta fare richiesta via mail per essere ammessi alla lettura e modifica del testo. Chi entra a fare parte del progetto deve leggere i capitoli scritti dagli altri e presentare il proprio. Una volta terminata la fase di invio di contributi, dalla durata di un mese, si procede alla votazione del capitolo migliore. E così via, fino alla fine del romanzo.
È possibile scrivere in coppia con un’altra persona chiedendo l’autorizzazione tramite Google Docs alla persona stessa.
Un utente può scegliere di partecipare a tutti i capitoli o solo a quelli che più piacciono.
In caso di lamentele da parte di altri partecipanti su eventuali comportamenti scorretti (ad esempio in caso di modifica non richiesta a brani altrui) gli utenti colpevoli saranno estromessi dal documento condiviso, e il loro brano sarà rimosso dalla partecipazione al progetto.
Ogni mese viene chiuso un nuovo capitolo e fatta partire la votazione, che durerà una settimana, durante la quale saranno i membri della community a scegliere quale tra i capitoli proposti verrà stampato nel libro finale. Augurandosi che ciò che è stato maggiormente apprezzato sia anche il prodotto migliore.

Costi: la partecipazione al progetto è completamente gratuita.

Fondatori: 24Letture è curato da Emanuela Bellotti.

Modello imprenditoriale: il progetto è un’idea attiva all’interno del blog 24letture, l’approfondimento di letteratura e narrativa del sito web de Il Sole 24 Ore. Dal punto di vista della retribuzione ci troviamo nel territorio (già ampiamente battuto dell’informazione online) dell’economia della gratitudine: i giovani autori in cerca di fama colgono con gratitudine l’opportunità di promuovere il proprio lavoro associandolo al marchio Il Sole 24 Ore e a una piattaforma con un così largo seguito, senza richiedere una retribuzione. Almeno questa è la teoria. La pratica per il momento chiarisce che, invece, i vantaggi per il portale sono più concreti: contenuti a costo zero, oltre che estrema flessibilità, dal momento che si può attingere a un grande bacino di collaboratori.

Nota: ci sono pochi dubbi che la strada percorsa da questo esperimento de Il Sole 24 Ore debba essere seguita con attenzione perché sta tracciando quello che potrebbe essere il percorso del futuro: le testate giornalistiche tradizionali stanno iniziando – tramite piccoli esperimenti – ad abbracciare un’ottica più aperta e partecipativa nella creazione di contenuti, sia letterari sia giornalistici, abbattendo poco a poco il muro che tiene separati i lettori dalle grandi firme. Alla base dell’ idea di scrittura “economicamente sostenibile” ci sono valori come trasparenza, molteplicità dei punti di vista e interazione della redazione con i lettori. Ora quel che manca è un aggiornamento del modello, che contempli la condivisione dei benefici economici ottenuti dalla produzione di contenuti originali.

  •  
  •  
  •  
SEGUI TROPICO VIA RSS O NEWSLETTER

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *