Le classifiche di qualità Pordenonelegge – Dedalus

http://www.pordenonelegge.it/it/tuttolanno/le_classifiche.html
Pordenonelegge”, la festa del libro nata nel 1999, ogni settembre porta per cinque giorni nella città friulana una scelta di scrittori di nicchia ma anche noti, italiani e non. Durante tutto l’arco dell’anno, l’organizzazione non smette però di proporre appuntamenti culturali in loco e nel resto d’Italia, e anche all’estero. All’interno di questo festival culturale che riscuote un crescente successo è nato il progetto Dedalus il cui proposito è quello di «valorizzare la qualità letteraria, inventando una classifica che glissi i bestseller per indicare ai lettori i molti libri che compongono un possibile discorso sulla scrittura contemporanea. Una guida etica ed estetica, insomma, alla letteratura». Per conoscere più nel dettaglio i nomi dei promotori e le ragioni che li hanno animati, potete leggere il messaggio di intenti.
In concreto vengono stilate delle classifiche trimestrali che si basano sul giudizio di un gruppo (in via di espansione) di «grandi lettori» che devono votare per titoli usciti nel corso degli ultimi nove mesi. I “grandi lettori” sono incarnati da più di duecento «critici, scrittori, poeti, intellettuali» e una decina di «gruppi collettivi di lettura, rappresentativi sia degli studenti di alcune università sia di interessanti blog e siti culturali o letterari». Le classifiche sono suddivise innanzitutto in opere italiane (di soli autori viventi) e opere tradotte. Entrambe sono poi suddivise per generi, rispettivamente narrativa/poesia/saggio/altre scritture; e narrativa/poesia. Vi si trovano i sette titoli che hanno avuto le maggiori preferenze.
Il sistema che porta alla genesi delle classifiche è perfettamente trasparente e chi fosse curioso ne può leggere ogni dettaglio nel Regolamento.

  •  
  •  
  •  
SEGUI TROPICO VIA RSS O NEWSLETTER

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *