Temperamente | riflessioni scritte (e ri-scritte) a matita

http://www.temperamente.it/
Temperamente raccontata da Temperamente.

ANAGRAFICA

Scelta del titolo della rivista
Temperamente. Il nome della rivista è nato da un luuungo brain storming di cancelleria e ricorda gli sforzi di quei poveri cervellini per crearla.

Anno di nascita e nome del fondatore
La rivista è nata nel 2010 ed è stata fondata da Azzurra Scattarella, Glenda Gurrado, Angela Liuzzi, Carlotta Susca, Simona Leo e Susanna De Candia.

Storia della nascita

Tra noi temperine più che un colpo di fulmine all’inizio è stato “colpi di fulmini” perché ci siamo conosciute in seguito a un disastroso laboratorio creato dall’università di Bari; dalle ceneri di quell’evento siamo rinate blogger.

Formati di pubblicazione

Esclusivamente blog online.

Sede della redazione

Rotea attorno alla provincia barese fino a diramarsi a Milano, ma ha collegamenti anche internazionali.

Proprietà della rivista

Appartiene alle fondatrici.

CONTENUTI E CONTENITORE

Cosa significa fare critica letteraria
Per noi significa destreggiarci con le nostre voci nel mercato editoriale, che, specialmente in Italia, assomiglia moltissimo a una melma di autoreferenzialità, snobismo e strategie di marketing e inciuci tra amici e conoscenti. Fare critica significa esprimere la propria opinione, andare a fondo alle questioni, ricercando collegamenti nascosti e non, documentarsi, ed essere sempre rispettosi, perché alla fine, chi si prende troppo sul serio non si diverte mai.

Linea editoriale presente e passata

Mantenerci oneste e originali e dare spazi a iniziative lontane dalle luci dei riflettori.

Temi trattati

Libri, racconti, fumetti, spettacoli teatrali e film ispirati al meraviglioso mondo della letteratura, giochi e quiz su scrittori, libri, personaggi famosi veri o meno.

Frequenza di pubblicazione

Siamo un po’ altalenanti, ma perlopiù riusciamo a pubblicare sul sito quattro/cinque giorni su sette qualcosa di nuovo, idem dicasi per i social network.

Canali di reperimento libri da recensire
Le nostre tasche piangono miseria ma la nostra testa si rallegra della cultura apportata tramite di essa. Inoltre, spesso case editrici e autori ci inviano libri da recensire in totale libertà.

Criteri di scelta testi da recensire

Non vi sono altri criteri che la nostra volontà.

Presenza di recensioni di ebook e/o audiolibri
Siamo troppo legate al mondo della vecchia carta per poterlo tradire.

Criteri di approvazione delle recensioni

Il rispetto della linea editoriale.

Ammissibilità stroncature

Tutto è ammissibile se si è convinti di ciò che si dice. Tuttavia, dopo aver stroncato alcuni libri e aver ricevuto maledizioni dagli autori molto sportivi, solitamente adesso prima di stroncare tendiamo a contattare l’autore preventivando la cattiva opinione e magari fornendo qualche consiglio o suggerimento da lettore.

Sviluppatore e webmaster della rivista digitale

Antonio Cordasco.

Content management system usato e hosting

Wordpress.com

COLLABORAZIONI E SOSTENIBILITÀ

Numero collaboratori attuali e continuità della collaborazione
Abbiamo circa una decina di collaboratori, alcuni sono cambiati nel corso del tempo, ma perlopiù la squadra è fissa da circa due anni.

Canali di cooptazione

Abbiamo fatto una call to action su Facebook per nuovi collaboratori perché volevamo coprire più aree tematiche.

Criteri di selezione collaboratori
Abbiamo chiesto agli aspiranti collaboratori di inviarci delle recensioni prova o linkarci ciò che aveva scritto.

Fonte di sostentamento dei fondatori

Diete variamente squilibrate da ragazze molto poco interrotte.

Entrate dirette o indirette percepite grazie all’esistenza della rivista

Nessuna.

Forme di redistribuzione degli eventuali utili tra i collaboratori
Nessuna.

Presenza e nomi/tipologia di sponsor, finanziamenti, pubblicità

Per un breve periodo abbiamo usato Google Adsense, al momento utilizziamo solo le inserzioni di Amazon, che servono a coprire i costi del dominio.

Metodi di eco-sostenibilità adottati

Alcuno, ma siamo solo in digitale e facciamo benissimo la differenziata.

COOPERAZIONE E DIALOGO

Altre riviste letterarie lette e su che supporto
Leggiamo spesso Sul Romanzo, Finzioni, inutile, il blog della Lipperini, seguiamo anche Vita da editor; ognuna di noi segue poi altri blog e siti, ma citarli tutti sarebbe troppo lungo.

Forme di cooperazione con altre riviste o attori
Al momento, abbiamo uno scambio di link con alcune altre riviste più o meno simili o di amici, visibile sul sito.

LETTORI E INTERAZIONE

Possibilità di interazione con i lettori tramite commenti o altro

Certamente sì.

Utilizzo di social network ed eventuale strategia

Siamo su Facebook e tutti i nostri post dal sito vengono direttamente retwittati.

Luogo di elezione per il dialogo con i lettori

Facebook e email.

Organizzazione o partecipazione a eventi “fisici” sul territorio

Abbiamo partecipato a vari festival indipendenti di scrittura o case editrici minori; quest’anno abbiamo realizzato un reading scenografico a Bari in occasione del nostro terzo compleanno.

  •  
  •  
  •  
SEGUI TROPICO VIA RSS O NEWSLETTER

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *